Concorso

Concorso per le scuole dell'infanzia tratto dal libro 'Martino piccolo lupo', una storia per aiutare grandi e bambini a parlare di autismo.


In collaborazione con il Kiwanis Club e l'Ufficio Scolastico Territoriale, il 2 aprile 2017, giornata mondiale della consapevolezza dell'autismo, ANGSA Novara-Vercelli Onlus lancia il concorso scolastico “Abbasso la nebbia!!!” con l'obiettivo di sensibilizzare i più piccoli nei confronti dell'autismo attraverso la storia di Martino, un cucciolo di lupo che non sa ululare, ha paura delle farfalle, ama le ciliegie ed è spesso minacciato dalla nebbia della “non-conoscenza”.


Il concorso è aperto a tutte le scuole dell'infanzia e primaria della provincia di Vercelli, e prevede la partecipazione di singoli alunni o di gruppi di studenti di età compresa tra i 4 e gli 8 anni, coordinati dagli insegnanti. 

Grazie al sostegno del Kiwanis Club, ogni Istituto riceverà un numero di libri congruo al numero di classi da coinvolgere nel concorso. 

Gli insegnanti leggeranno insieme agli alunni “Martino piccolo lupo”, una storia nata per raccontare la disabilità ai bambini, per aiutarli a riconoscerla e a non temerla e per favorire l'incontro con i coetanei che hanno codici di comportamento differenti.  L'esito delle riflessioni scaturite dalla lettura del testo dovrà essere poi tradotto graficamente lasciando spazio alla fantasia e alla creatività.

Le foto degli elaborati (disegni o elaborati grafici anche polimaterici eseguiti con diverse tecniche) dovranno essere spedite via posta elettronica a martino@angsanovara.org

Le immagini saranno caricate su questa pagina, dove potranno essere votate.  Tutte le classi che aderiranno avranno la possibilità di partecipare all'anteprima della proiezione del film animato tratto dalla storia di “Martino piccolo lupo” che sarà presentato in occasione della prossima giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo, il 2 aprile 2018.

Gli elaborati dovranno pervenire all’indirizzo mail martino@angsanovara.org con una lettera di accompagnamento che riporti nome/nomi degli autori, classe e recapiti del docente e della scuola (indirizzo, telefono, mail). 

Qui è possibile vedere il video tutorial che contiene la favola narrata e i contenuti scientifici, nonchè l’esperienza di altre scuole che hanno già proposto il progetto agli alunni delle loro classi

BUON LAVORO!!!!!


Video