E' un progetto psicopedagogico specifico di sostegno in favore dei fratelli e delle sorelle di persone con disabilità.


Il progetto Sibling prevede:

  • Serate a tema rivolte ai genitori con l'obiettivo di sensibilizzare i genitori sui bisogni speciali e gli aspetti più importanti dei loro figli non colpiti da disabilità e soprattutto renderli consapevoli del proprio ruolo fondamentale, favorendo processi di metacognizione.
  • Workshop piccoli: per i siblings dai 6 ai 10 anni di età che saranno seguiti da uno psicoteraputa e un pedagogista clinico (non più di 10 bambini per gruppo). Gli incontri sono a cadenza mensile e ogni incontro è un laboratorio di emozioni in cui si viene aiutati a codificare i propri sentimenti mediante strumenti ludico espressivi.
  • Workshop adolescenti: anche qui gli incontri sono a cadenza mensile e gli incontri sono strutturati come veri e propri gruppi terapeutici che offrono la possibilità di condividere riflessioni e porre domande che non vengono poste in famiglia a volte per mancanza di coraggio o mancanza di risposte adeguate.